Nuovo concordato preventivo approvato dai creditori